La pensione anticipata dal 2015

La pensione anticipata dal 2015

una prestazione economica a domanda, erogata ai lavoratori dipendenti e autonomi iscritti all’assicurazione generale obbligatoria (AGO) ed alle forme sostitutive, esonerative ed integrative, la cui pensione è liquidata con il sistema di calcolo retributivo, misto o contributivo. La riforma “Monti-Fornero” ha cancellato le vecchie pensioni di anzianità, con le relative “quote” intese come somma di […]

ISEE 2015, alcune novità, documenti e cosa cambia

ISEE 2015, alcune novità, documenti e cosa cambia

La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) è la dichiarazione necessaria per calcolare l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) ai fini dell’accesso alle prestazioni sociali agevolate. Raccoglie informazioni sul nucleo familiare e su tutti i suoi componenti (rispettivamente, nel “Modello Base” – MB – e nei “Fogli Componente” – FC). La DSU si compone di diversi moduli […]

Il 5 gennaio scade la sesta salvaguardia per gli esodati

Il 5 gennaio scade la sesta salvaguardia per gli esodati

Per tutti i lavoratori esodati compresi nella sesta salvaguardia Il termine della presentazione delle istanze per godere dei trattamenti pensionistici è fissato alla data del 5 gennaio 2015, 60 giorni dal 6 novembre, data di entrata in vigore della legge. Per ogni categoria si applicano procedure diverse. I lavoratori in mobilità e i prosecutori volontari iscritti […]

Un nuovo servizio per le sedi locali

Un nuovo servizio per le sedi locali

Hai un dubbio fiscale o previdenziale a cui vorresti subito trovare risposta? Chiedi al nostro esperto online o controlla nell’archivio, la risposta che cerchi potrebbe esserci già. Se il risultato della ricerca non ti soddisfa, chiedi al nostro “esperto online”. – Per accedere a questa sezione è necessaria la registrazione.

Il Governo approva il decreto attuativo per pagamenti diretti da 23 mld di euro

Il Governo approva il decreto attuativo per pagamenti diretti da 23 mld di euro

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto delle disposizioni attuative per la nuova Politica agricola comune, completando così il quadro normativo necessario per l’avvio della nuova programmazione dei fondi comunitari destinati al settore primario. Sul sito internet del Ministero è stato pubblicato anche […]

Le attività sociali per i pensionati ex INPDAP

Le attività sociali per i pensionati  ex INPDAP

Qui di seguito le attività sociali previste per i pensionati ex INPDAP: Valore Vacanza: soggiorni estivi di vacanza e studio. Le domande vanno inviate on-line, Il servizio consente inoltre di seguire on line l’iter della domanda, consultare la graduatoria e ricevere tutte le informazioni relative al viaggio e al soggiorno. Il servizio è attivo fino alla […]

Modello 730 2015 precompilato, multe per CAF e professionisti abilitati

Modello 730 2015 precompilato, multe per CAF e professionisti abilitati

Novità dal 2015 con la presentazione del 730/2015 e in caso di dichiarazioni dei redditi errate a risponderne sono i Centri di assistenza fiscale (CAF) e i professionisti abilitati alla trasmissione della dichiarazione precompilata. È una delle novità introdotte dal Decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali dopo l’emanazione dei pareri da parte delle Commissioni finanze di […]

Progetto Home Care Premium 2014: un bonus per chi si occupa di un disabile

Progetto Home Care Premium 2014: un bonus per chi si occupa di un disabile

Da maggio 2015 parte il bonus di 1200 euro al mese per chi assiste un familiare disabile di dipendenti e pensionati del settore pubblico. L’Inps settore dipendenti pubblici ha promosso un progetto di assistenza rivolto a tutte le persone non autosufficienti, familiari di dipendenti e pensionati del settore pubblico. È importante sapere, che nel caso vogliate presentare le […]

Gli aumenti sulle pensioni minime 2015

Gli aumenti sulle pensioni minime 2015

Una pensione pari all’importo del trattamento minimo, stimato per il 2015 dovrebbe essere di circa a 502,38 euro al mese. Un aumento di circa un euro al mese. Ma visto che l’Inps dovrà anche recuperare i poco più di 6 euro che non erano dovuti, con molta probabilità, i pensionati vedranno nel proprio cedolino una […]