L’agricoltura traina la ripresa dell’occupazione

agricoltura_04-06-15L’agricoltura fa registrare un incremento record del 6,2 per cento nel numero di occupati, che è dieci volte superiore al valore medio totale di tutti i settori, per un totale di 27mila occupati in più nelle campagne rispetto allo scorso anno.

Il trend positivo dell’agricoltura è particolarmente importante – sottolinea la Coldiretti – ed è il risultato di una crescita sia del numero di lavoratori indipendenti (+7,4 per cento) ma anche di quelli dipendenti (+4,9 per cento), con un record assoluto del 20,3 per cento al Nord. In generale, tra dipendenti e indipendenti, l’occupazione nei campi fa segnare un aumento del 16,1 per cento al nord, un calo dell’11,5 per cento ed un aumento del 44,4 per cento al sud.

L’aumento dell’occupazione nelle campagne è accompagnato nel trimestre dall’andamento positivo del valore aggiunto del settore che ha fatto registrare un aumento dello 0,2 per cento rispetto all’anno precedente. Una spinta positiva all’agroalimentare italiano può venire dall’ Expo.

Comments are closed.