Redditi dominicali e agrari coltivatori diretti e IAP: esenti da IRPEF

L’articolo 21 del Disegno di Legge di bilancio della manovra 2020 (DDL in discussione in Parlamento in queste settimane) proroga per l’anno 2020 le agevolazioni previste sui redditi dominicali e agrari. In particolare, la norma proroga al 2020 la vigente esenzione dei redditi dominicali ed agrari posseduti da

  • coltivatori diretti
  • imprenditori agricoli professionali (IAP) iscritti alla previdenza agricola
  • ​alla formazione della base imponibile ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF). La norma era stata inserita nella Legge di bilancio 2017 (legge n. 232 del 2016) e da allora prorogata di anno in anno.

L’articolo 21 del DDL alla Legge di bilancio 2020 inoltre prevede che per l’anno 2021 i citati redditi concorreranno alla formazione della base imponibile IRPEF per la quota del 50%.

Si ricorda che, essendo un disegno di legge, molte norme saranno modificate nel corso dell’iter parlamentare.

Comments are closed.