CAF UCI Nazionale a Cassino per le novità fiscali del 730/2017

Continuano i seminari di formazione targati CAF UCI sul nuovo ordinamento relativo a presentazione e compilazione del modello 730/2017 per il periodo d’imposta 2016.

Dopo il primo incontro tenutosi a Nuoro, ieri è stata la volta di Cassino. Nella città martire, oltre agli operatori provenienti da tutte le sedi del centro Italia, è stato presente anche il Presidente Nazionale Mario Serpillo che ha sottolineato come le novità fiscali introdotte anno dopo anno rivoluzionino il sistema fiscale, rendano necessario un aggiornamento costante per fornire il miglior supporto possibile ai cittadini.

Inoltre, ha anche diretto l’attenzione sull’importanza di punti di riferimento validi e concreti dislocati su tutto territorio nazionale come il patronato e il CAF, attraverso servizi sempre più adeguati alle esigenze dei contribuenti, e ricordando che sono sempre di più i cittadini che si rivolgono a queste strutture sul territorio per accedere a prestazioni sociali che altrimenti non sarebbero garantite o conosciute

Relatore del corso il direttore del CAF UCI Fausto Valenti, che ha esordito esponendo tutte le novità introdotte per il 2017 nel campo fiscale. Ha poi colto l’occasione per auspicare una sempre maggiore attenzione da parte di tutti gli operatori per la tutela dei contribuenti, senza però dimenticare la centralità della loro funzione.

Presenti a questo appuntamento anche l’amministratore nazionale dell’UCI Carlo Medagli, il presidente del patronato ENAC Agostino Padovani e Il Presidente dell’UNAP Giovanni Paolino.

Comments are closed.